ACCEDI AL Quotidiano di Puglia.it


oppure usa i dati del tuo account

Serie A, la Roma parte a Bergamo con l'Atalanta poi c'è l'Inter. Lazio all'Olimpico con la Spal

Serie A, la Roma parte a Bergamo
con l'Atalanta poi c'è subito l'Inter
Lazio all'Olimpico con la Spal

Grandi suggestioni in questo nuovo campionato, che prenderà il via il weekend del 19-20 agosto. Tutti daranno la caccia alla Juventus, campione in carica da 6 anni di fila e sarà anche il primo senza un grande campione come Francesco Totti, ultima bandiera d’Italia. La prima partita della Roma senza il suo storico campionato sarà contro l’Atalanta, mentre all’Olimpico il debutto sarà contro l’Inter il 27 agosto. Uno-due micidiale per i giallorossi. Calendario ostico anche tra l’1 ottobre (settima giornata) e il 15 ottobre (ottavo turno), dopo la seconda sosta per le Nazionali: la squadra di Eusebio Di Francesco giocherà contro Milan e Napoli. Il derby con la Lazio è in programma il 19 novembre (ritorno il 15 aprile), stesso giorno di Napoli-Milan. La Roma chiuderà contro la Juventus (23 dicembre e 13 maggio), sfida super interessante in chiave scudetto, e contro il Sassuolo, il passato recente proprio dell’allenatore della Roma, Di Francesco. Per la Lazio inizio più facile contro la Spal, che torna a giocarsi la Serie A dopo 49 anni. A Ferrara sognano di fare uno scherzetto a Claudio Lotito, che nel frattempo pensa alle gare contro Milan (10 settembre, terza giornata), Napoli (20 settembre, quinto turno) e Juventus (15 ottobre, ottava giornata). Il campionato della Lazio si concluderà all’Olimpico il 20 maggiocontro l’Inter. Il Milan debutta in Calabria contro il Crotone (a San Siro, invece, con il Cagliari). Il derby di Milano sarà il 15 ottobre, mentre il 29 ottobre i rossoneri sfideranno la Juventus al Meazza. Nell’ultimo turno c’è la Fiorentina. Inizio insidioso per l’Inter: Fiorentina e Roma. Poi, Luciano Spalletti giocherà contro il Napoli il 22 ottobre (una settimana dopo il derby) e la Juventus (10 dicembre). I bianconeri debuttano contro il Cagliari, mentre il Napoli al Bentegodi con il Verona. Inoltre, Juventus-Fiorentina è il 20 settembre (turno infrasettimanale) e Napoli-Juventus è il 3 dicembre. I derby saranno 5: di quelli di Roma e Milano abbiamo già scritto. Gli altri 3 sono: Juventus-Torino (24 settembre, 6° turno); Chievo-Verona (22 ottobre, 9° turno) e Genoa-Sampdoria (5 novembre, 12° giornata).
 

 


Questi gli orari dei match della massima serie che prevedono il sabato due anticipi, ore 18 e 20.45, la domenica alle 12.30 confermato il lunch-match, alle ore 15 sei gare e la sera, ore 20.45, il posticipo. I turni infrasettimanali in programma nella 5a giornata di andata (20 settembre 2017), nella 10a giornata di andata (25 ottobre 2017) e nella 14a giornata di ritorno (18 aprile 2018) si disputano mercoledì con inizio alle ore 20.45 (8 o 9 gare), con un posticipo giovedì alle ore 20.45 o un anticipo mercoledì alle ore 18.30 e, ove consentito dal calendario, un anticipo martedì alle ore 20.45. La prima giornata di andata si disputa domenica 20 agosto 2017 con inizio alle ore 20.45 (7 gare), con due anticipi sabato rispettivamente alle ore 18.00 e alle ore 20.45 e un anticipo domenica alle ore 18. La 2a giornata di andata si disputa domenica 27 agosto 2017 con inizio alle ore 20.45 (7 gare), con due anticipi sabato rispettivamente alle ore 18 e alle ore 20.45 e un anticipo domenica alle ore 18.

I turni in programma nella 18a giornata di andata (23 dicembre 2017), nella 19a giornata di andata (30 dicembre 2017) e nella 1a giornata di ritorno (6 gennaio 2018) si disputano sabato con inizio alle ore 15 (6 gare), con un anticipo venerdì alle ore 20.45, un anticipo sabato alle ore 12.30 e due posticipi sabato rispettivamente alle ore 18 e alle ore 20.45. La seconda giornata di ritorno si disputa domenica 21 gennaio 2018 con inizio alle ore 15 (6 gare), con un anticipo alle ore 12.30, due posticipi domenica rispettivamente alle ore 18 e alle ore 20.45 e un posticipo lunedì alle ore 20.45. L'11esima giornata di ritorno si disputa sabato 31 marzo 2018 con inizio alle ore 15 (7 gare), con un anticipo alle 12.30 e due posticipi rispettivamente alle ore 18 e alle ore 20.45. La 19esima giornata di ritorno si disputa domenica 20 maggio 2018, con inizio alle ore 20.45 (10 gare in contemporanea). Tuttavia, in conformità alle previsioni regolamentari interne, le 10 gare potranno essere disputate in più blocchi, fino ad un massimo di tre in due giorni, nel caso non si renda necessaria la contestualità di tutte le gare.


 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 26 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 27-07-2017 00:03

Il punto sulle salentine in Lega Pro
Video

Il punto sulle salentine in Lega Pro

  • Calcio - Il punto di Lino De Lorenzis sulle squadre salentine

    Calcio - Il punto di Lino De Lorenzis sulle...

  • Lecce, Francavilla, Taranto: il punto sulle salentine in Lega Pro

    Lecce, Francavilla, Taranto: il punto sulle...

  • Ecco la collezione Panini 2016-17

    Ecco la collezione Panini 2016-17

  • Lega Pro, il punto sulle salentine

    Lega Pro, il punto sulle salentine

  • Il Lecce festeggia, il Taranto protesta: il punto sulla Lega Pro

    Il Lecce festeggia, il Taranto protesta: il...

  • Lega Pro, il punto delle pugliesi Lino De Lorenzis

    Lega Pro, il punto delle pugliesi Lino De...

  • Lega Pro, il punto sulle salentine con Lino De Lorenzis

    Lega Pro, il punto sulle salentine con Lino...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

NEWS