Australian Open, Vinci battuta
Avanti la Vandeweghe in due set

immagine Australian Open, Vinci battuta
Avanti la Vandeweghe in due set
Niente da fare per Roberta Vinci agli Australian Open. La tennista tarantina, testa di serie n.15, è stata eliminata al primo turno dalla sua "bestia nera", la statunitense Coco Vandeweghe che ha vinto 61 76 (3), quindi in maniera netta. Si conferma, quindi, la difficoltà della n.1 azzurra e n.19 al mondo nei confronti con la potente tennista Usa. Molto male nel primo set, Roberta, che è invece cresciuta nel secondo portandosi avanti 4-2 prima che un malore della Vandeweghe causasse uno stop al match. Alla ripresa la Vinci non è più riuscita a mostrare la stessa sicurezza arrivando così al tie break vinto dall'americana 7-3. "Peccato - ha commentato la Vinci - perché dopo un brutto avvio ero rientrata in partita e senza quell'interruzione forse sarei andata al terzo set. Ora penserò a preparare bene il torneo di San Pietroburgo". Nella notte italiana ci sarà invece il debutto del sangiorgese Thomas Fabbiano nel primo Slam della stagione che vanta un montepremi di 50milioni di dollari australiani, qualcosa come 35milioni di euro. Fabbiano sarà opposto all'americano Young.
FOTOGALLERY TOP