ACCEDI AL Quotidiano di Puglia.it


oppure usa i dati del tuo account

Il Lecce non riesce a vincere: con l'Andria finisce 2-2

Il Lecce non riesce a vincere: con l'Andria finisce 2-2

Triplice fischio del signor Sozza e fischi del pubblico giallorosso per la propria squadra. Risultato insoddisfacente per i salentini: due a due.

93': uscita a vuoto di Perucchini fuori dall'area, ma sull'avanzante giocatore andriese interviene efficacemente Cosenza, mandando la palla oltre la linea laterale.

92': incursione per via centrale di Mancosu, che cade al momento del tiro, poi Di Piazza calcia a rete ma il vicino avversario respinge la conclusione.

Quattro minuti di recupero. La fretta rende imprecisi i salentini.

88': Ciancio viene sostituito da Lepore. Esce dal campo anche il terzino Legittimo, entra la punta Persano.

85': cartellino giallo comminato a Cosenza, per aver commesso un brutto fallo. Azioni confuse del Lecce, gli andriesi si difendono, senza disdegnare gli affondi,

83': cambio della Fidelis: esce Di Cosmo, entra Scalera.

76': tiraccio di Mancosu, il quale reclama per aver subìto un fallo mentre calciava. I salentini si spingono in avanti, ma non sono incisivi. Ammonito il portiere andriese per perdita di tempo: agli ospiti sta bene il pareggio con la capolista.

75': cambio nelle file degli ospiti: Lobosco per Longo.

74': conclusione di Mancosu dalla distanza, para Maurantonio.

70': Liverani prova forze fresche: il trequartista Tabanelli lascia il posto a Costa Ferreira.

60': Papagni sostituisce Taurino con Cappiello.

58': colpo di testa di Mancosu, para Maurantonio tranquillamente.

57': il Lecce sostituisce anche Torromino, entra in campo Caturano.

56': Liverani manda in campo Tsonev al posto di Selasi.

53': GOL: pareggio dell'Andria con Taurino calciando con forza in rete la palla ricevuta da Di Cosmo. Due a due.

21.33 - Ricomincia la contesa fra Lecce e Andria. Gli ospiti hanno sostituito Lattanzio con Croce.

Fine primo tempo: 2-1 per il Lecce.

44': violento tiro di Torromino da fuori area, respinge il portiere.

39': girata in porta di Torromino, si oppone il portiere.

33' - GOL: gli andriesi accorciano le distanze con un colpo di testa di Tiritiello non trattenuto da Perucchini. Azione sviluppatasi da un calcio d'angolo. Due a uno.

29' - GOL: Mancosu si avventa sul pallone che Arrigoni ha crossato dalle vicinanze della bandierina e trafigge al volo Murantonio. Due a zero.

21' - GOL: Di Piazza scaraventa in rete la palla ricevuta di testa, in area di rigore, da Selasi, che era intervenuto sul cross di Mancosu piovuto dalla fascia sinistra. Uno a zero per i giallorossi.

17': ospiti pericolosi con Piccinni, che appena entrato in area di rigore stava per battere a rete quando è stato provvidenzialmente anticipato da Ciancio.

15': Di Piazza, pescato in area da un cross colpisce malamente, di prima intenzione, la palla, spedendola oltre la linea di fondo.

12' minuto: debole tiro centrale di Lattanzio da una ventina di metri, Perucchini blocca senza affanno.

20.31. Partita iniziata. Padroni di casa nella consueta maglia giallorossa, andriesi in maglia e calzettoni blu e pantaloncini bianchi.

Si torna in campo. Dopo il colpaccio messo a segno lunedì nel fango del “Marulla”, il Lecce affronta questa sera al “Via del Mare” la Fidelis Andria (fischio d’inizio alle ore 20.30). I giallorossi hanno la possibilità di mettere una seria ipoteca sulla promozione in serie B approfittando del mezzo passo falso di ieri del Catania, fermato sul pareggio dal Bisceglie, che ora rischia di scivolare a -9 in classifica dove è stato raggiunto dal Trapani, vittorioso di misura con il fanalino di coda Akragas.

Prima del calcio d'inizio sarà osservato un minuto di silenzio in memoria di un tifoso della Fidelis Andria deceduto in un incidente stradale.



IL TABELLINO

Lecce: Perucchini, Ciancio, Cosenza, Marino, Legittimo, Arrigoni, Mancosu, Selasi, Tabanelli, Torromino, Di Piazza. A disp.Chironi, Centonze, Di Matteo, Costa Ferreira, Lepore, Valeri, Caturano, Tsonev, Gambardella, Armellino, Persano. All.Liverani.

Fidelis Andria: Murantonio, Longo, Piccinni, Lattanzio, Tiritiello, Cenci, Di Cosmo, Abruzzese, Quinto, Taurino, Lancini. A disp.Cilli, Lobosco, Colella, Croce, Scaringella, Cappiello, Liguori, Scalera, Antonicelli, Camporeale, Zingaro, Turi.  All.Papagni.

Arbitro: Sozza di Seregno.

Marcatori: Di Piazza al 21'; Mancosu al 29; Tiritiello al 33'; Taurino al 53'.


LA CLASSIFICA

Lecce  63
Trapani  57
Catania  57
Juve Stabia  46
Siracusa  46
Matera (-1)  44
Rende  43
Monopoli  42
Sicula Leonzio  38
Cosenza  37
Bisceglie  37
Casertana  36
Virtus Francavilla  36
Catanzaro (-1)  32
Reggina  29
Paganese  28
Fidelis Andria (-3)  27
Racing Fondi  26
Akragas (-3)  11

 

 


 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Festa a Francavilla per la presentazione della squadra - VIDEO
Video

Festa a Francavilla per la presentazione della squadra - VIDEO

  • Lecce, presentata la campagna abbonamenti e il nuovo marchio

    Lecce, presentata la campagna abbonamenti e...

  • Brindisi-Terlizzi: pastrocchio della Figc pugliese. Il presidente Tisci ammette: c'è stato un disguido - VIDEO

    Brindisi-Terlizzi: pastrocchio della Figc...

  • Lecce, è promozione:il ruggito della curva

    Lecce, è promozione:il ruggito della...

  • LECCE - PAGANESE, I TIFOSI - VIDEO

    LECCE - PAGANESE, I TIFOSI - VIDEO

  • La Juventus sconfitta torna in Italia, questa è l'accoglienza

    La Juventus sconfitta torna in Italia,...

  • Calcio, il punto di Lino De Lorenzis sulle squadre salentine

    Calcio, il punto di Lino De Lorenzis sulle...

  • Lecce Calcio - Il tecnico Padalino chiede scusa ai tifosi

    Lecce Calcio - Il tecnico Padalino chiede...

Prev
Next

NEWS