ACCEDI AL Quotidiano di Puglia.it


oppure usa i dati del tuo account

Cosenza due volte in gol, Lecce fuori dalla Coppa Italia

Cosenza due volte in gol, Lecce fuori dalla Coppa Italia

Al 93': annullato per fuorigioco il gol di testa di Caturano. L'arbitro fischia la fine dell'incontro. Il Cosenza  batte meritatamente il Lecce: 2-0. Nel giorno delle Ceneri finisce in fumo la corsa dei salentini in Coppa Italia.

Tre i minuti di recupero.

All'89': sinistro innocuo di Mancosu, para Zommers. Il Lecce ha fatto troppo poco.

Al 78': ghiotta opportunità per gli ospiti scaturita da errore della difesa leccesi, ma tiraccio di Ramos.

Al 75': dubbio intervento in area cosentina su Di Piazza

Al 68': a Loviso riesce lo scherzo di Carnevale: su punizione da posizione centrale, batte da una ventina di metri Chironi. Nuovo gol per il Cosenza, 0-2.

Al 64': traversone pericoloso di Ramos, ma nessun giocatore del Cosenza arriva sul pallone giunto al centro dell'area di rigore. Lecce in affanno.

Al 61': gol del Cosenza. Affondo sulla sinistra di Perez, il suo cross per lo stacco imperioso di Okereke, il quale batte di testa Chironi: 0-1.

Al 55': Braglia sostituisce Boniotti e Pasqualoni con Idda e Okereke.

Al 52': il Lecce reagisce con un diagonale di Costa Ferreira dalla sinistra, rasoterra fiacco troppo lontano dal secondo palo.

Al 50': tiro di Bruccini, fuori di poco.

Iniziato il secondo tempo. Sugli sviluppi di un corner, Loviso, da una  dozzina di metri dalla porta, manda la sfera oltre la traversa.

Fine primo tempo: 0-0. Partita senza emozioni, ma le squadre provano a macinare gioco, seppur molto guardinghe. Il Cosenza pressa bene il Lecce e riparte, i giallorossi creano poco.

Al 40': il Cosenza corteggia il gol con un sinistro di Boniotti dal limite dell'area, ma la palla non centra lo specchio della porta giallorossa.

Al 38': tiro di Mungo dalla distanza, blocca tranquillamente  Chironi.

Al 32': acuto del Lecce: Costa Ferreira crossa dalla sinistra, Caturano, in area di rigore, batte a rete ma Dermaku devia in corner.

Al 3' minuto contropiede del Cosenza, a pochi passi dalla porta  Trovato manda la palla di poco oltre il palo.

​Calcio d'inizio agli ospiti. Cosenza in divisa bianca, salentini in maglia giallorossa.

Il Lecce in campo per l’accesso alla semifinale di Coppa Italia di serie C. La squadra di mister Liverani avrà di fronte il Cosenza dei tanti ex giallorossi, a cominciare dal diesse Stefano Trinchera e proseguendo con il tecnico Piero Braglia, l’attaccante Allan Baclet, il centrocampista Massimo Loviso e con loro pure il salentino Manuel Pascali.

Partita iniziata alle 16.30; in caso di parità dopo i tempi regolamentari si procederà con i tempi supplementari e, se necessario, con l’esecuzione dei calci di rigore.


IL TABELLINO

Lecce: Chironi, Legittimo, Ciancio, Riccardi, Cosenza, Arrigoni, Costa Ferreira, Di Piazza,  Megelaitis, Selasi, Caturano. A disp. Perucchini, Vicino, Di Matteo, Mancosu,  Torromino, Pacilli, Valeri, Marino, Dubickas, Gambardella, Persano, Saraniti. All.Liverani.

Cosenza: Zommers, Mugo, Ramos, Perez, Pasqualoni, Boniotti, Trovato, Bruccini, Livido, Dermaku, Camigliano. A disp.Saracco, Corsi , Idda, Okerke, Palmieri, Baclet, Tutino, Pascali, Braglia, D'Orazio. All.Braglia.

Arbitro: Perotti di Legnano.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Calcio, il punto di Lino De Lorenzis sulle squadre salentine
Video

Calcio, il punto di Lino De Lorenzis sulle squadre salentine

  • Lecce Calcio - Il tecnico Padalino chiede scusa ai tifosi

    Lecce Calcio - Il tecnico Padalino chiede...

  • Le salentine in Lega Pro, il punto di De Lorenzis

    Le salentine in Lega Pro, il punto di De...

  • Il punto sulle salentine in Lega Pro

    Il punto sulle salentine in Lega Pro

  • Calcio - Il punto di Lino De Lorenzis sulle squadre salentine

    Calcio - Il punto di Lino De Lorenzis sulle...

  • Lecce, Francavilla, Taranto: il punto sulle salentine in Lega Pro

    Lecce, Francavilla, Taranto: il punto sulle...

  • Ecco la collezione Panini 2016-17

    Ecco la collezione Panini 2016-17

  • Lega Pro, il punto sulle salentine

    Lega Pro, il punto sulle salentine

Prev
Next

NEWS