ACCEDI AL Quotidiano di Puglia.it


oppure usa i dati del tuo account

Il Lecce vince ancora: La Mantia e Palombi (ancora una doppietta) stendono il Livorno

Palombi realizza il gol del raddoppio del Lecce

LIVORNO-LECCE 0-3
LIVORNO (3-5-2): Mazzoni; Bogdan, Dainelli (38'pt Murilo), Albertazzi; Parisi, Diamanti, Bruno, Agazzi, Porcino; Kozak (19'st Luci), Giannetti (30'st Raicevic). Allenatore: Lucarelli
LECCE (4-3-1-2): Vigorito; Venuti, Meccariello, Marino, Calderoni; Tabanelli, Petriccione, Scavone (33'st Pettinari); Mancosu; La Mantia (33'st Torromino), Palombi (33'st Haye). Allenatore: Liverani
ARBITRO: Guccini di Albano Laziale
MARCATORI: pt, 15' La Mantia; st, 2' Palombi, 12' Palombi

Primo tempo - Partita equilibrata, le squadre si affrontano prevalentemente a centrocampo. In 60 secondi, giallorossi pericolosi sotto rete con La Mantia intorno al 10'. Poi al 15' Lecce in vantaggio: su corner dalla destra stacco imperioso di La Mantia e palla in rete. Vantaggio meritato. Al 31' il Lecce legittima il vantaggio colpendo un palo con Palombi, abile di testa a girare il pallone sul secondo palo sfruttando un perfetto cross dal fondo dalla fascia mancina.
La reazione del Livorno c'è: gli amaranto si affidano all'estro di Diamanti che in area si destreggia bene e sfiora la traversa dopo un'azione personale. Poi tegola sul Livorno, si fa male Dainelli e Lucarelli con Murilo in campo si affida al 4-2-3-1 nel tentativo di riprendere un match che, per tutto il primo tempo, il Lecce ha condotto con personalità. 

Secondo tempo - Non ci sono cambi in avvio di ripresa. Ammonito il leccese Petriccione per fallo a centrocampo. Al 2' Palombi ruba palla, si invola eludendo l'intervento di un paio di avversari e di sinistro mette dentro il pallone del 2-0. Terzo gol stagionale per Palombi dopo i due al Venezia nello scorso turno. Reazione rabbiosa del Livorno che sfiora con Kozac (testa fuori di poco) il gol che avrebbe riaperto il match. Match che invece sorride ai giallorossi perché Palombi è strepitoso e segna ancora al 12'. L'attaccante scuola Lazio, lanciato in profondità, fa valere nuovamente la sua rapidità e, arrivato davanti al portiere, di sinistro realizza il 3-0 (quarto gol stagionale). Il Lecce prende il largo. Al 30' Lucarelli cambia ancora e passa al 4-3-3 con l'inserimento di Raicevic nel tetantivo di riaprire i giochi. Liverani risponde con un doppio cambio: Pettinari e Haye al posto di Palombi e Scavone. Poi entra anche Torrimino al posto di La Mantia. Liverani mantiene il 4-3-1-2. Finisce così, con il Lecce che vince ancora dopo il successo con il Venezia e risale la classifica. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



San Pietro, il portiere con licenza di gol: segna al 93esimo - VIDEO
Video

San Pietro, il portiere con licenza di gol: segna al 93esimo - VIDEO

  • Lecce Calcio, presentazione ufficiale per Chiricò - VIDEO

    Lecce Calcio, presentazione ufficiale per...

  • Festa a Francavilla per la presentazione della squadra - VIDEO

    Festa a Francavilla per la presentazione...

  • Lecce, presentata la campagna abbonamenti e il nuovo marchio

    Lecce, presentata la campagna abbonamenti e...

  • Brindisi-Terlizzi: pastrocchio della Figc pugliese. Il presidente Tisci ammette: c'è stato un disguido - VIDEO

    Brindisi-Terlizzi: pastrocchio della Figc...

  • Lecce, è promozione:il ruggito della curva

    Lecce, è promozione:il ruggito della...

  • LECCE - PAGANESE, I TIFOSI - VIDEO

    LECCE - PAGANESE, I TIFOSI - VIDEO

  • La Juventus sconfitta torna in Italia, questa è l'accoglienza

    La Juventus sconfitta torna in Italia,...

Prev
Next

NEWS