ACCEDI AL Quotidiano di Puglia.it


oppure usa i dati del tuo account

Il Lecce, ecco cosa cerca per la serie B

L'attaccante Pettinari

Con l'acquisizione a titolo definitivo del difensore Riccardi dall'Hellas Verona e la firma dell'attaccante Pettinari, che si è legato al Lecce per le prossime tre stagioni, si è chiusa una settimana ricca di contatti che nei prossimi giorni potrebbero tramutarsi in verie e proprie trattative. Dove possibile i tempi subiranno un'accelerata per garantire al tecnico Liverani le pedine necessarie sin dal ritiro precampionato che si svolgerà a Terminillo dal 15 luglio prossimo. Nel ritiro laziale la squadra non sarà al completo, si arriverà a ridosso dei nastri di partenza per completare l'organico in ogni suo ruolo.
Portieri – Il Lecce a caccia dei guardiani della porta giallorossa. Filippo Perucchini è rientrato al Bologna per fine prestito. Con la società rossoblu si potrebbe riaprire il discorso per un ritorno dell'estremo difensore in giallorosso, ma questa volta i dirigenti del Lecce chiederebbero Perucchini a titolo definitivo. Da valutare poi la richiesta del portiere sul proprio ingaggio. Il Lecce, tuttavia, potrebbe cambiare strategia e obbiettivo individuando sul mercato un nuovo numero uno. L'ipotesi Lamanna è suggestiva, ma difficile. Il portiere comasco ha 28 anni e fra un anno scade il suo contratto con il Genoa. Nell'ultimo campionato ha fatto registrare una sola presenza, alla penultima giornata.
Difesa – Dovrebbero essere almeno tre i volti nuovi nel reparto difensivo. La squadra giallorossa necessita di rinforzi soprattutto sulle corsie esterne, ma anche in zona centrale ai confermati Cosenza e Marino, e in attesa che Riccardi completi il decorso post infortunio, si dovranno aggiungere un paio di elementi di esperienza. Tra gli obiettivi del club giallorosso c'è sempre Alessandro Salvi, 30 anni, terzino destro del Cittadella. Salvi ha collezionato nell'ultimo campionato 34 presenze e 5 gol, un bel bottino per uno che parte da lontano. Per la fascia sinistra si sta valutando anche il profilo di Antonio Mazzotta del Pescara. Per il mancino palermitano sarebbe un ritorno in giallorosso dopo otto anni e arriverebbe con un bagaglio di esperienza più pesante. Anche Germoni è un nome che resta sulla lista di Meluso. Il calciatore è di proprietà della Lazio che potrebbe favorire il trasferimento in giallorosso del terzino, ma anche dell'attaccante Palombi.
Centrocampo – Nel reparto centrale si è registrato finora l'arrivo dell'olandese Haye, una mezzala proveniente dal Willem II. Il direttore sportivo Meluso farà i dovuti interventi in un settore fondamentale per gli equilibri della squadra. Haye può essere anche un'alternativa a Mancosu, ma bisognerà scovare, in questa sessione di calciomercato, almeno altre due pedine. Tra i profili che sarebbero stati attenzionati dal direttore sportivo Meluso pure quello di Marco Crimi, 28 anni, centrocampista della Virtus Entella. La società ligure retrocessa in Serie C al termine dell'ultimo campionato cadetto spera in un ripescaggio se il Foggia dovesse essere retrocesso in C. In caso contrario la società di Chiavari potrebbe fare fatica a trattenere i pezzi pregiati e Crimi pare sia seguito da diversi club oltre al Lecce.
Attacco – Dopo la firma di Pettinari, contratto triennale per l'attaccante romano proveniente dal Pescara, il direttore sportivo Meluso è già sulle tracce di altri calciatori per rendere il reparto offensivo quanto più variegato e competitivo possibile. Arriverà certamente un trequartista. L'italo-brasiliano Chiaretti pare voglia cambiare aria, ma è ancora legato al Cittadella, società con la quale il Lecce dovrebbe trattare il suo acquisto. Già a gennaio il tentativo del club presieduto da saverio Sticchi Damiani andò a vuoto, il giocatore non se la sentì di scendere di categoria. Il Lecce, che pensa anche a Falletti del Bologna, ha chiesto informazioni pure per Filippo Falco di proprietà del Bologna. Al calciatore tarantino, cresciuto nel vivaio giallorosso, si stanno interessando diversi club. Il Lecce monitora sempre Melchiorri, di proprietà del Cagliari, Palombi, il cui cartellino è della Lazio, e La Mantia della Virtus Entella. Se per la società ligure dovessero aprirsi nuovi scenari per un ripescaggio in Serie B, sarebbe più difficile arrivare all'attaccante originario di Marino.
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



San Pietro, il portiere con licenza di gol: segna al 93esimo - VIDEO
Video

San Pietro, il portiere con licenza di gol: segna al 93esimo - VIDEO

  • Lecce Calcio, presentazione ufficiale per Chiricò - VIDEO

    Lecce Calcio, presentazione ufficiale per...

  • Festa a Francavilla per la presentazione della squadra - VIDEO

    Festa a Francavilla per la presentazione...

  • Lecce, presentata la campagna abbonamenti e il nuovo marchio

    Lecce, presentata la campagna abbonamenti e...

  • Brindisi-Terlizzi: pastrocchio della Figc pugliese. Il presidente Tisci ammette: c'è stato un disguido - VIDEO

    Brindisi-Terlizzi: pastrocchio della Figc...

  • Lecce, è promozione:il ruggito della curva

    Lecce, è promozione:il ruggito della...

  • LECCE - PAGANESE, I TIFOSI - VIDEO

    LECCE - PAGANESE, I TIFOSI - VIDEO

  • La Juventus sconfitta torna in Italia, questa è l'accoglienza

    La Juventus sconfitta torna in Italia,...

Prev
Next

NEWS