ACCEDI AL Quotidiano di Puglia.it


oppure usa i dati del tuo account

Salta l'amichevole Taranto-Crotone per motivi di ordine pubblico

I tifosi del Taranto


Girandola tra amichevoli: una annullata, l’altra a rimpiazzo, l’ultima vinta. Il Taranto prosegue nella sua preparazione in vista del campionato. La sfida d’estate più attesa, però, è stata annullata. E’ di ieri infatti la notizia dell’annullamento del match con il Crotone. Troppe possibili presenze di tifosi sia tarantini che crotonesi per una struttura così piccola come quella di Camigliatello, quindi problemi di ordine pubblico. Così la partita è saltata. Ma la società rossoblù ha provveduto prontamente ad organizzarne un’altra, sotto il profilo tecnico, se si pensa, pure più attendibile: l’1 agosto a Moccone di Spezzano della Sila. Sarà il Rende, formazione di Lega Pro, l’avversario contro cui misurarsi e probabilmente capire con maggiore consapevolezza di che pasta è fatta la squadra in ottica ambiziosa di serie D. Nel frattempo ieri la fatica si dev’essere fatta sentire, poiché nella terza uscita stagionale, contro la Rappresentativa Bruzia, la compagine di Cazzarò ha vinto 5 a 3, concedendo qualche gol di troppo allo sparring partner di turno. Al match non hanno preso parte gli infortunati Van Brussel, portiere che deve recuperare ad un guaio muscolare per fortuna non grave, ed il fantasista D’Agostino, il quale dovrà star fermo per tre giorni anche nel suo caso per un affaticamento di carattere muscolare. Ancora una volta il tecnico tarantino è andato nel solco del 4-3-3 che a questo punto assurge a modulo di partenza per la prossima stagione. Nell’undici iniziale Cavalli ha giocato in porta; Infusino, Bova, D’Alterio e Carullo hanno agito sulla linea difensiva; Marsili, Gori e Bonavolontà sono stati schierati sulla linea mediana; davanti hanno giostrato Favetta da centravanti con ai fianchi Gatto e Ancora. Il primo tempo è stato caratterizzato dalla doppietta di Favetta; meglio nella ripresa quando sono andati a segno Massimo, doppietta anche per lui, e Oggiano. Il fine settimana si concluderà con il solito programma di lavoro, per poi affrontare la prossima ed ultima settimana di ritiro a Camigliatello. E la prossima dovrebbe essere una settimana decisiva pure sul fronte mercato, per l’ingaggio dell’attaccante over, ultima pedina di una campagna acquisti iniziata ai primi di giugno e quasi completata. I nomi che circolano sono sempre quelli dei giorni scorsi. Peraltro il presidente Giove dovrebbe stazionare qualche giorno proprio a Camigliatello, dove si trova nel frattempo il direttore generale Gino Montella, per condividere con lo staff tecnico le impressioni di questo inizio di stagione. Buoni segnali stanno arrivando, intanto, dalla campagna abbonamenti. A dieci giorni dal lancio della sottoscrizione, sono più di 400 le tessere sottoscritte. Un ottimo risultato. L’obiettivo è quello di sfondare la media negli ultimi anni di D nei quali gli abbonamenti non hanno mai superato quota 1.100.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



San Pietro, il portiere con licenza di gol: segna al 93esimo - VIDEO
Video

San Pietro, il portiere con licenza di gol: segna al 93esimo - VIDEO

  • Lecce Calcio, presentazione ufficiale per Chiricò - VIDEO

    Lecce Calcio, presentazione ufficiale per...

  • Festa a Francavilla per la presentazione della squadra - VIDEO

    Festa a Francavilla per la presentazione...

  • Lecce, presentata la campagna abbonamenti e il nuovo marchio

    Lecce, presentata la campagna abbonamenti e...

  • Brindisi-Terlizzi: pastrocchio della Figc pugliese. Il presidente Tisci ammette: c'è stato un disguido - VIDEO

    Brindisi-Terlizzi: pastrocchio della Figc...

  • Lecce, è promozione:il ruggito della curva

    Lecce, è promozione:il ruggito della...

  • LECCE - PAGANESE, I TIFOSI - VIDEO

    LECCE - PAGANESE, I TIFOSI - VIDEO

  • La Juventus sconfitta torna in Italia, questa è l'accoglienza

    La Juventus sconfitta torna in Italia,...

Prev
Next

NEWS